Gruppo Teatrale 'gli OTTIMISTI'


Vai ai contenuti

Al confine dei ricordi

- Genere: Commedia
- Atti: due
- Attori: 3 Uomini - 4 Donne
- Scene: Diverse e articolate
- Trama: Un aereo con a bordo i componenti di una spedizione scientifica, incappa in una violenta tempesta e precipita in mare in pieno oceano Pacifico. Fortunatamente l'equipaggio e quasi tutti i componenti della spedizione si salvano, ma due ragazze scompaiono alla loro vista, trascinate lontane dalla violenza delle onde. Sono la figlia e la segretaria del capo della spedizione. Per tutti gli altri superstiti del naufragio, la vita, una volta tornati a casa, riprende come prima. Ma non per il professore Guido De Masi, capo della spedizione. Della figlia e della segretaria non si è più avuta alcuna notizia. Morte nel naufragio? Il professore si rifiuta di accettare questa ipotesi e, mentre da una parte vuole pensare che sua figlia sia ancora viva, dall'altra, nei frequenti momenti di sconforto, si sente responsabile in prima persona del tragico epilogo della spedizione. Si lascia andare, e nella sua nuova vita cominciano ad inserirsi strane e misteriose presenze che, se da un lato gli danno la forza di vivere, dall'altro rodono il suo equilibrio mentale reso fragilissimo dall'alcool cui lui si affida per dimenticare. E così finisce per vivere tra sogno e realtà, in un’atmosfera carica di misteriose presenze e di magiche intuizioni.

Per avere il testo gratuito della commedia (via e-mail) si prega di riempire il modulo reperibile entrando nella Sala del Teatro sottostante.



L'Autore mette gratuitamente a disposizione il proprio testo (rilasciando all'Organizzatore dello spettacolo la relativa necessaria liberatoria SIAE) a condizione che in prossimità della eventuale messa in scena della commedia, gli vengano comunicati la data della rappresentazione ed il nome del Teatro in cui essa avrà luogo.

Home Page | Chi sono "gli OTTIMISTI" | Storia de "gli OTTIMISTI" | I nostri Spettacoli | Copioni a disposizione | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu